Prestiti Start Up senza garanzie

Silvia Faenza
Aggiornato il 11/09/2020

I prestiti Start Up senza garanzie sono pensati per aiutare gli imprenditori che vogliono avviare un’impresa o un’attività innovativa. I finanziamenti pensati per le start up di solito non prevedono garanzie specifici ma sono una forma di prestiti senza busta paga, che agevolano l’imprenditoria giovanile, femminile o con un modello di business che illustra una nuova idea. Ma come ottenere un finanziamento start up? Scopriamolo insieme in questa guida dedicata.

Prestiti per Start Up: chi può richiederli

Avviare una nuova impresa non è mai semplice, specie dal punto di vista economico. Oggi però esistono diversi finanziamenti o prestiti dedicati a chi vuole avviare una start up. Ma non tutti possono richiederli.

Preventivo in 1 Minuto

Questi prestiti sono dedicati alle Start Up ossia: imprese di nuova costituzione basate su un piano di business innovativo, di tipo ripetibile e scalabile.

Dunque, i finanziamenti per le imprese innovative sono pensati per chi:

  • Ha una nuova idea imprenditoriale e un business plan già redatto
  • Una società e una partita IVA attiva, e l’iscrizione al registro delle imprese
  • Età tra i 18 e i 70 anni
  • Residenza in Italia
  • Titolarità di un conto corrente bancario

In presenza di questi requisiti è possibile accedere a diverse forme di prestito tra i principali troviamo:

  • I finanziamenti agevolati promossi da Regioni, dallo Stato Italiano o dall’Unione Europea
  • I prestiti di banche e finanziarie pensati per le Start Up

In entrambi i casi i prestiti e finanziamenti sono agevolati proprio per aiutare chi apre un’attività innovativa ad ottenere i fondi necessari.

Finanziamenti agevolati Start Up: dallo Stato, Unione Europea e Regioni

Lo Stato Italiano, l’Unione Europea e le Regioni presentano spesso dei finanziamenti agevolati pensati per le nuove attività commerciali o imprenditoriali e per le Start Up. Per quanto riguarda i prestiti statali e regionali questi si possono trovare direttamente sulla piattaforma di Invitalia. Per il 2020 sono attivi diversi finanziamenti. Ecco i principali.

  1. Smart e Start Italia di Invitalia

Smart&Start Italia di Invitalia è un incentivo che permette di sostenere la crescita e nascita di nuove start up innovative finanziando dei progetti che vanno dai 100 mila euro a un massimo di 1,5 milioni di euro. Il prestito senza garanzie per start up si richiede solo online mediante la piattaforma d’Invitalia.

La richiesta del finanziamento può essere fatta:

  • Da nuove start up costituite da non più di 60 mesi
  • Un gruppo di persone fisiche che vuole costituire una Start Up
  • Imprese straniere che istituiscono almeno una delle sedi in Italia

Il progetto deve presentare delle caratteristiche precise ossia:

  • Avere significato contenuto a livello innovativo o tecnologico
  • Orientarsi allo sviluppo di prodotti, soluzioni, servizi nel settore dell’intelligenza artificiale, economia globale, blockchain e Internet of Things
  • Finalizzato a valorizzare l’economia e i risultati della ricerca privata o pubblica

Questo è un finanziamento agevolato a tasso zero che non richiede nessuna garanzia e copre ben l’80% delle spese ammesse.

La percentuale può raggiungere il 90% se la Start Up è costituita da donne oppure da giovani che hanno meno di 36 anni. Oppure nel caso tra i soci ci sia un esperto in possesso di un dottorato di ricerca o titolo equivalente.

Le Start Up con sede nelle regioni del Sud Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna possono ottenere anche una parte del finanziamento a fondo perduto del 30%. Quindi dovranno restituire solo il 70% del prestito.

Il decreto rilancio del 20 maggio 2020 permette d’accedere al contributo a fondo perduto anche alle aziende start up che verranno avviate nel Cratere Sismico del Centro Italia.

Il finanziamento dev’essere restituito dopo un anno dall’ultima quota ricevuta in massimo 120 mesi.

  1. Nuove Imprese a tasso zero

Un altro prestito per le Start Up senza garanzie è: Nuove imprese a tasso zero. Questo finanziamento può essere richiesto:

  • Dai giovani che hanno tra i 18 e i 35 anni e donne di tutte l’età
  • Imprese costituite in forma societaria da non più di 12 mesi o persone fisiche che costituiranno la società entro 45 giorni dall’ammissione al finanziamento

Il finanziamento è a tasso zero e senza garanzie, permette la creazione di micro o piccole imprese e un importo di spesa fino a 1,5 milioni di euro. Il totale delle spese finanziate è del 75% per il restante 25% è necessario richiedere il cofinanziamento ad una banca, oppure usare le proprie risorse personali.

Le iniziative finanziabili sono:

  • Produzione di beni nel settore dell’artigianato, industria e prodotti agricoli
  • Fornitura di beni e servizi a imprese e persone
  • Turismo
  • Commercio di servizi e beni
  • Progetti nel campo turistico, culturale e relativi all’innovazione sociale

Le imprese che sono ammesse al finanziamento accedono a un sistema di rimborso agevolato dalla durata di 8 anni con la possibilità di pagare due rate semestrali posticipate.

  1. Horizon 2020

Entro la fine del 2020 gli interessati possono ottenere un finanziamento da parte dell’Unione Europea per la realizzazione di progetti innovativi nel campo:

  • Dell’energia ed efficienza energetica
  • Tecnologia emergente
  • Ambiente
  • Agricoltura sostenibile
  • Salute
  • Trasporti
  • Inclusione sociale

Per candidarsi ad Horizon 2020 è necessario:

1-Presentare la proposta prima della fine del 2020 online sulla piattaforma dedicata dell’Unione Europea

2-Presentare un team di almeno tre persone

3-Attendere la valutazione delle proposte da parte di una giuria di specialisti indipendenti

4-Superata la fase di valutazione, la Commissione Europea redige una convenzione per la sovvenzione dei partecipanti. La sovvenzione servirà a contribuire all’avvio dell’attività e al sostentamento dei costi, in base alla durata del progetto e al business plan.

Prestiti Start Up senza alcuna garanzia in banca

Oltre che attraverso i finanziamenti online agevolati di Invitalia e dell’Unione Europea, è possibile anche accedere ai prestiti in banca, anche se non si hanno garanzie. Ecco i principali.

Prestito Start Up Unicredit

Il prestito Unicredit per le Start Up permette di ottenere un finanziamento fino ad un massimo di 100 mila euro. Per ottenere questa somma è pensata per coloro che vogliono mettersi in proprio e devono sostenere un investimento iniziale per la propria attività. Per accedere al prestito c’è bisogno solo di passare la valutazione del merito creditizio.

  • Il finanziamento massimo al quale si può accedere è pari a 100 mila euro
  • Durata del finanziamento: 7 anni
  • Rimborso in rate mensili, trimestrali o semestrali
  • Tasso d’interesse fisso oppure variabile

Per accedere al finanziamento è necessario:

  • Essere iscritti alla C.C.I.A.A. da non più di 21 mesi
  • Rilascio di garanzia Confidi almeno pari al 60% dei finanziamenti accordati
  • Dimostrare l’apporto sul finanziamento con mezzi propri almeno del 30% del piano totale degli investimenti

Prestito Start Up Intesa San Paolo

Il finanziamento di Intesa San Paolo senza garanzie per le Start Up è cofinanziato dallo Stato e non richiede alcuna garanzia ai richiedenti.

Il prestito è dedicato a coloro che vogliono creare una nuova impresa e sviluppare un nuovo business.

Con questo finanziamento è possibile:

  • Finanziare tutte le proprie spese fino all’80%
  • Accedere alla garanzia pubblica gratuita per Start Up Innovative
  • Importo cumulabile con altri contributi pubblici
  • Scelta del tasso d’interesse fisso o variabile
  • Prestito pensato per le nuove imprese o avviate da meno di 24 mesi
  • Piano di rientro fino al massimo 10 anni

L’accesso al prestito Start Up intesa San Paolo è possibile rivolgendosi direttamente ad una delle filiali del gruppo bancario.

La nostra guida sui prestiti per le Start Up si è conclusa. Hai ancora delle domande? Lasciaci un commento, ti risponderemo appena possibile.

Articoli correlati

Prestiti senza busta paga Postepay: come ottenerlo?
Prestito senza busta paga con ipoteca sulla casa
Prestiti in 1 ora senza avere una busta paga: guida 2020
Prestiti senza busta paga Agos: guida 2020
Prestiti con cambiali: come funziona
Finanziamenti senza busta paga Findomestic
Prestiti per segnalati alle banche dati senza garanzie 
Prestiti in 24 ore senza busta paga

©Prestitiperte.com 2020 P.I. 02982910800

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizziamo Google Tag Manager per monitorare il nostro traffico e per aiutarci a testare nuove funzionalità

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.
  • m_pixel_ratio
  • presence
  • sb
  • wd
  • xs
  • fr
  • tr
  • c_user
  • datr

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi