Rinnovo Cessione del Quinto

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Rinnovo Cessione del Quinto

Sei alla ricerca di informazioni aggiornate al 2019 riguardo il rinnovo cessione del quinto? Sei arrivato nel posto giusto..

In caso di esigenze finanziarie personali, il rinnovo del prestito in busta paga o sulla pensione è sicuramente il prodotto maggiormente preso in considerazione.

Vediamo di seguito esattamente di cosa si tratta. E’ la possibilità di rinegoziare prestito che si ha in corso, pagando totalmente il vecchio ed erogando uno nuovo così che l’utente possa ottenere nuova liquidità.

Rinegoziare cessione del quinto

Questo articolo è aggiornato a Gennaio 2019, grazie ad esso avrai la possibilità di leggere tutte le informazioni più pratiche per poter valutare e fare scelte consapevoli.

Come funziona

Il rinnovo cessione del quinto dello stipendio o della pensione è regolato all’art. 39 della Legge 180 del 1950, il quale esplicita molto chiaramente la possibilità di rinegoziare il finanziamento solo dopo avere rimborsato minimo  il 40% del debito.

CESSIONE DEL QUINTO: ITER E TEMPI DI EROGAZIONE DEL PRESTITO

Calcolo rinnovo cessione del quinto

Rinnovo cessione del quinto dopo quanto tempo? Nel caso di contratto con durata 120 mesi (10 anni), il rinnovo sarà disponibile dal quarantottesimo mese (dopo 4 anni).

C’è un’eccezione, per i finanziamenti di durata uguale o inferiore ai 5 anni, ovvero di 60 mesi, è possibile rinnovare la cessione del quinto pure prima di aver restituito il 40% del debito, ad una specifica condizione: che si effettuerà il Rinnovo cessione del quinto con durata 10 anni, 120 mesi.

Qualora si sia stipulata una durata superiore ai 60 mesi, ad esempio 120 mesi, non è possibile effettuare la rinegoziazione cessione del quinto se non prima che siano trascorsi quattro anni.

Per poter avere qualche informazione aggiuntiva sul calcolo cessione del quinto  consigliamo di leggere l’articolo collegato.

DURATAQUANDO SI PUÒ RINNOVARE
CESSIONE DEL QUINTO CON DURATA DA 2 A 5 ANNIPOSSIBILE RINNOVO ANCHE DOPO 12 MESI CON CONTRATTO DI 120 MESI
CESSIONE DEL QUINTO CON DURATA DA 6 A 10 ANNIPAGATO IL 40% DEL DEBITO; ES. SU 10 ANNI RINNOVO POSSIBILE DOPO 4.

48 RATE PAGATE.

Chi può rinnovare la cessione del quinto

Tutti coloro che hanno un finanziamento in corso possono effettuare la richiesta di rinegoziazione cessione del quinto, pertanto tutti i:

  • Dipendenti privati
  • Dipendenti statali
  • Dipendenti pubblici
  • Pensionati INPDAP
  • Pensionati INPS

Il rinegoziare cessione del quinto consiste nel richiedere un nuova pratica che consentirà in parte di saldare il precedente prestito e la restante parte di ottenere la liquidità aggiuntiva desiderata, puoi richiedere il rinnovo cessione del quinto pensione o il rinnovo cessione del quinto dello stipendio.

Leggi: Cessione del Quinto Inps

Rinegoziare cessione del quinto conviene?

Prima di richiedere la rinegoziazione è necessario ponderare bene l’effettiva  convenienza nel rinnovare cessione del quinto dello stipendio, in quanto parte dei costi del prestito non vengono considerati nel conteggio estintivo il quale indica il valore totale ancora da restituire. I costi probabilmente da aggiungere potrebbero essere:

  • Interessi
  • Spese di istruttoria
  • Spese di intermediazione

Delle voci sopra elencate si possono recuperare solo gli interessi non goduti, le altre rimangono a carico del richiedente.

Rinegoziare la cessione del quinto prevede anche un altro tipo di costo aggiuntivo, ovvero il costo assicurativo, ma attenzione si può richiedere il rimborso della parte del premio di cui non si ha usufruito.

Dopo aver effettuato una verifica su quelli che sono i costi, si può valutare se procedere con il rinnovo in quanto valutato conveniente e quindi effettuare un preventivo cessione del quinto, o continuare il pagamento come da condizioni stabilite quindi senza procedere con il rinnovo.

Esempio pratico rinnovo cessione del quinto

Nel caso di Cessione di 1/5 con una rata mensile di € 200 ed un numero residuo di 30 rate, e valutando di recuperare i costi non goduti, si avrebbe  un conteggio estintivo di euro 4.500.

Effettuando il rinnovo cessione del quinto quindi stipulando un nuovo contratto con una richiesta netta di 10.000 euro si otterrebbe la disponibilità di 5.500 euro, valore ottenuto dalla differenza tra 10.000 e i 4.500 euro.

Prova ad effettuare la simulazione cessione del Quinto, uno strumento facile e gratuito che può esserti di aiuto per mettere a confronto e scegliere tra le differenti soluzioni di finanziamento il più giusto per te.

Il Rinnovo Cessione del Quinto, una soluzione vantaggiosa per realizzare i tuoi progetti.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizziamo Google Tag Manager per monitorare il nostro traffico e per aiutarci a testare nuove funzionalità

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.
  • m_pixel_ratio
  • presence
  • sb
  • wd
  • xs
  • fr
  • tr
  • c_user
  • datr

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi