Prestito tra Privati

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Prestito tra Privati

Nel mondo del credito la prassi vuole che nel caso in cui si debba richiedere un prestito o finanziamento ci si rivolga a banche e società finanziarie. Da un pò di tempo a questa parte, però, è possibile richiedere i prestiti personali da privati anche in altre forme, una di queste è il Prestito tra privati o social lending.

Vediamo insieme Cosa è e Come Funziona questa forma di prestito senza busta paga, resa possibile grazie alla nascita di appositi portali come Smartika o Prestiamoci, che mettono in relazione domanda ed offerta del credito, cioè, chi è disposto a prestare del denaro in cambio di un’interesse (Prestatori) e chi ha necessità del denaro (Richiedenti).

Prestito tra Privati

Prestito tra privati, come funzionano?

Prestiti da persone private: il concetto alla base dei finanziamento tra privati è abbastanza semplice. Come già detto la messa in relazione dei soggetti coinvolti prestatori e richiedenti fa si che chi abbia disponibilità e volesse trarne beneficio tramite la riscossione del capitale più interessi, metta a disposizione una determinata somma di denaro, dove quest’ultima non finanzierà un’unica persona o progetto ma verrà suddivisa su più richiedenti, questo diluisce il rischio di insolvenza su più persone.

I soggetti coinvolti nei Prestiti da privati

I prestatori possono offrire importi che vanno da € 500,00 a € 25.000,00 e devono avere:

  • più di 18 anni
  • essere residenti in italia
  • avere un conto corrente bancario

I richiedenti invece devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Reddito dimostrabile, anche da lavoro autonomo, contratto a tempo determinato o atipico
  • Età inferiore a 75 anni
  • Essere in possesso di conto corrente bancario

Chi può richiederlo?

Per poter richiedere i Prestiti tra privati non si deve essere segnalati in banche dati come cattivi pagatori o protestati (in questo caso è possibile richiedere il prestito a protestati)
Nel prestito tra privati è possibile richiedere importi che variano da € 500 a € 25.000,00 ed è possibile rimborsare il prestito da 12 a 48 mesi.

Per chi non dovesse rispettare il pagamento dei prestiti tra privati, anche di una singola rata, verrà attivata immediatamente una società di recupero crediti oltre l’aggiunta di oneri ed interessi per il ritardo o mancato pagamento.

Prestito di denaro tra privati: Tasso di interesse

Per quanto riguarda i tassi di interesse del prestito tra privati, questi variano in base al profilo sia del richiedente che del prestatore ed i portali che svolgono questo tipo di attività applicano una piccola percentuale a titolo di compenso per mediazione.

In Italia, grazie ad un ampia offerta sempre più competitiva puoi ottenere i soldi che ti occorrono anche con mezzi differenti rispetto ai più tradizionali come le società finanziarie e le banche. Il Prestito tra Privati nel 2019 è appunto un metodo confermato per ottenere la liquidità extra desiderata.

Ti potrebbe interessare:

1 Comment
  • Salve vorrei segnalare che ottenere un prestito dalle società private tipo smartika ecc.e’ ancora più complicato e difficile che rivolgersi alle finanziarie.Pertanto se i richiedenti non sono cattivi pagatori è più comodo seguire la strada ordinaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizziamo Google Tag Manager per monitorare il nostro traffico e per aiutarci a testare nuove funzionalità

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.
  • m_pixel_ratio
  • presence
  • sb
  • wd
  • xs
  • fr
  • tr
  • c_user
  • datr

Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi